Tesserati

Tipo di tessera*:
Attenzione: per richiedere la tessera da attivista devi essere già stato tesserato (come attivista o sostenitore) nel 2012.
Nome*:
Cognome*:
Indirizzo*:
CAP*:
Città*:
Regione*:
Telefono*:
Email*:
Anno di nascita*:
* Contributo minimo: 0€
Contributo ulteriore:
* Sottoscrivo il Manifesto politico di ProgReS Progetu Repùblica.
* Sottoscrivo la carta dei diritti e doveri dell’attivista.
* Sottoscrivo i diritti e doveri del sostenitore.
* Il sottoscritto, letta l’informativa, presta il consenso al trattamento dei propri dati personali ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 13 e 23 del d. lgs. 196/2003.
Altre informazioni
Foto* [gif, jpef o png] [max 5MB]:
Frase da inserire nel muro (max 2 frasi)*:
Capacità che posso mettere a disposizione:
Fotografia Video
Scrittura Programmazione Web
Grafica Organizzazione
Pubbliche Relazioni
Altro:
Lingue Conosciute:
1. a livello
2. a livello
3. a livello
4. a livello
5. a livello
6. a livello
Studi:
Esperienze all’estero
Eperienze passate politiche:
Richiesta partecipazione ai Tzentros de Istùdios:
Arte, Mùsica, Teatru e Tzìnema Benes Culturales e Istòria
Internet, Comunicatzione e Mèdia Iscola e Istrutzione
Isport e Ispàssios Limbas Natzionales e Polìticas Linguìsticas
Universidade e Chirca Economia e Sistemas produtivos
Fiscalidade, Crèditu e Contabilidade Pùblica Traballu e Tecnologias
Architetura e Urbanìstica Energia e Infrastruturas
Massaria e Sistemas Rurales Paesàgiu, Ambiente e Territòriu
Turismu e Trasportos Istitutziones e Deretos
Relatziones Internatzionales e Polìticas Comunitàrias Sanidade e Polìticas Sotziales
ProgReS LAB Eja LAB
Partecipi a qualche associazione?
Hobby e Sport:

Informativa ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 d.lgs. 196/2003.

I dati personali del soggetto che aderisce a “ProgReS” sono stati raccolti direttamente presso l’interessato.L’interessato dichiara di essere stato informato, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 13 d.lgs. 196/2003, che i propri dati personali saranno utilizzati per soli fini riconducibili alle finalità politiche del movimento denominato “ProgReS”. Il trattamento delle informazioni avverrà prevalentemente con l’ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati e con logiche pienamente rispondenti alle finalità da perseguire e comunque nel pieno rispetto della sicurezza e riservatezza dei dati stessi. Trattando dati personali inerenti il sostegno ad un partito politico, il soggetto aderente conferisce espressamente il consenso affinché vengano trattati i suoi dati personali necessari alle finalità descritte nella presente informativa. Nel caso di rifiuto di fornire i dati ed il consenso il Titolare del trattamento non potrà accogliere la richiesta di adesione al movimento. L’autorizzazione al trattamento dei dati personali sarà obbligatoria per poter esser inserito nel circuito di comunicazione telematica del movimento. L’ambito di diffusione dei dati medesimi sarà circoscritto ai soggetti aderenti a “ProgReS” esclusivamente per finalità politiche nonché connesse e strumentali alla promozione del programma e del manifesto di “ProgReS”. I dati potranno essere comunicati senza il consenso del soggetto interessato ai soggetti che agiscono in adempimento di un obbligo previsto dalla legge, da un regolamento o dalla normativa comunitaria. Il responsabile del trattamento è individuato nella persona del responsabile dell’Organizzazione. Lo stesso può essere contattato per l’esercizio dei diritti di cui al decreto legislativo 196/2003 mediante istanza all’indirizzo e mail massimeddu@gmail.com ovvero all’indirizzo in Via Tuveri n. 3 a Teulada (CA). Il soggetto che aderisce a “ProgReS” può in ogni momento esercitare i diritti di cui all’art. 7 d. lgs. 196/2003, in particolare richiedendo l’aggiornamento, la rettificazione, l’integrazione, dei dati nonché la cancellazione degli stessi o la loro trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge.

Manifesto politico di ProgReS Progetu Repùblica

La Nazione Sarda ha l’aspirazione storica e la necessità attuale di una propria emancipazione politica definita e riconosciuta in ambito internazionale, sulla base delle proprie prerogative geografiche, storiche, culturali, linguistiche, sociali ed economiche.
Leggi tutto…

Carta dei diritti e doveri dell’Attivista

L’attivista deve:

  1. Informarsi sulla politica, cultura, economia sarda e internazionale, aspirare al raggiungimento di una crescita culturale e ad una preparazione da mettere a disposizione del partito per il raggiungimento dell’indipendenza come emancipazione collettiva.
  2. Non divulgare notizie interne del partito ed essere garante egli stesso come singolo della democrazia interna.
  3. Svolgere attività e sensibilizzare quante più persone sui temi dell’indipendentismo.
  4. Intervenire nelle assemblee e operare nella vita politica coerentemente con le decisioni prese dagli organi del partito.
  5. Tenere una irreprensibile condotta morale, civile e politica.
  6. Partecipare all’elezione degli organi nazionali, candidarsi, se lo ritiene opportuno, e farne parte.
  7. Rispettare lo statuto, il documento organizzativo e il manifesto politico.
  8. Non può essere iscritto ad alcun’altra organizzazione politica.

La qualità di Attivista si perde con effetto immediato:

  • Per autosospensione e abbandono del partito, compreso il caso di iscrizione ad altra forza politica, senza diritto alla restituzione di quanto speso o versato per l’attività politica.
  • Per decadenza, a seguito di mancato pagamento della quota di adesione al partito.
  • Per espulsione, in seguito a provvedimento emesso dagli organi competenti.
  • Per causa di morte.

Sono vietati e puniti:

  1. I gesti che offendono, denigrano e mancano di rispetto agli iscritti;
  2. Atti pretestuosi che minano la serenità interna ove essi non siano giustificati;
  3. Atti in malafede contro la democrazia interna e la libera espressione del singolo;
  4. La violazione dei principi fondamentali contemplati nel Manifesto Politico;
  5. La violazione dello Statuto e del Documento Organizzativo;
  6. La violazione del dovere di riservatezza;
  7. L’iscrizione ad altra organizzazione politica non tempestivamente e correttamente comunicata;
  8. La violazione o il mancato adempimento per dolo o colpa grave di deliberazioni e decisioni degli organi legittimi del partito.

Tali comportamenti possono essere sanzionati con:

  • Richiamo verbale;
  • Richiamo scritto;
  • Rimozione dalla carica;
  • Sospensione dal partito;
  • Espulsione.

L’attivista ha il diritto di:

  1. Partecipare alle attività, assemblee e decisioni del partito;
  2. Svolgere liberamente attività culturale e artistica;
  3. Essere elettore passivo e attivo degli organi del partito nelle modalità previste dal documento organizzativo;
  4. Riportare critiche nelle sedi opportune;
  5. Rinunciare con lettera di dimissioni al suo impegno di attivista.

Diritti e doveri del Sostenitore

  1. Si definisce Sostenitore una persona che conosce ProgReS e ne condivide la prospettiva politica, i principi fondanti e la prassi, contribuisce operativamente e/o economicamente all’attività politica e sottoscrive l’apposita tessera.
  2. Il Sostenitore si impegna a sottoscrivere il manifesto politico e a non essere iscritto a nessun altro partito o movimento politico.
  3. Il Sostenitore deve avere un’irreprensibile condotta morale, civile e politica.
  4. Il Sostenitore deve rispettare il principio di riservatezza sugli affari interni del partito.

Il Sostenitore può:

  1. Aderire a un centro di attività e partecipare alle riunioni.
  2. Partecipare con diritto di voto all’elezione del Coordinamento del centro di attività e Regionale.
  3. Partecipare ad un centro di elaborazione, previa richiesta al Coordinatore del medesimo.
  4. Rinnovare la Tessera Sostenitore al termine di ogni anno associativo, previo versamento della quota e sottoscrivendo il modulo apposito o diventare attivista.

La qualità di Sostenitore si perde con effetto immediato:

  1. Per autosospensione e abbandono, anche solo di fatto, del partito, compresa l’iscrizione ad altra forza politica.
  2. Per decadenza, a seguito di mancato pagamento della quota.
  3. Per esclusione o non rinnovo della tessera, in seguito a decisione dell’organo di Garanzia.
  4. Per causa di morte.