Articoli correlati ‘Sa Costituente’

13 febbraio 2011, assemblea nazionale

10 February 2011

Un’altra data importante per l’indipendentismo democratico sardo. Domenica 13 febbraio, come già annunciato, si terrà l’Assemblea Nazionale della Costituente indipendentista per la Repubblica di Sardegna.

Presso la sala conferenze della Passeggiata Coperta, al Bastione Saint Rémy di Cagliari, gli aderenti alla Costituente sanciranno il nome del nuovo soggetto politico cui stanno dando vita, proclameranno il proprio segretario nazionale pro tempore (che resterà in carica fino alla prossima fase congressuale), discuteranno di prospettive politiche a breve, medio e lungo termine, privilegiando i temi principali proposti dalla nostra attualità.

È prevista la copertura mediatica e giornalistica dell’evento per quella che sarà sarà una giornata densa di parole, decisioni, confronti e rinnovato entusiasmo in un percorso mai interrotto e ora in prepotente fase di rilancio.

La mattina sarà riservata a tutti i costituenti che in queste settimane hanno partecipato in modo diretto e attivo con la loro operosità, creando e ribadendo i presupposti per il nuovo soggetto politico. Un indipendentismo moderno, coi suoi valori di partecipazione democratica e organizzata, di nonviolenza, non nazionalismo, non sardismo, non rivendicazionismo. Un indipendentismo propositivo, attento e capace di interessarsi ai temi della società, dalle infrastrutture alla sanità, dai beni collettivi all’istruzione, per un reale progresso della Sardegna.

Nel pomeriggio, alla ripresa dei lavori, l’assemblea nazionale sarà aperta al pubblico, offrendo la possibilità di un’ampia partecipazione per tutte le sarde e i sardi che ne hanno interesse e che intendono avvicinarsi per la prima volta alla nostra proposta politica. Continua a leggere: 13 febbraio 2011, assemblea nazionale

Conferenza stampa Sa Costituente – Gaddura

3 February 2011

galluraSa Costituente – Gaddura si è presentata agli organi di informazione in una conferenza stampa a cui hanno preso parte l’Unione Sarda, La Nuova Sardegna, Radio Tele Gallura, Cinquestelle.

Introduzione di Gianmaria Bellu: vi abbiamo invitato qui oggi per mettervi a conoscenza del nuovo portavoce regionale Gemma Mattana e presentarvi il nostro nuovo progetto

Domanda: Cos’è la costituente?

Risposta (Gemma Mattana): La Costituente siamo noi e ci chiamiamo così perché è proprio quello che stiamo facendo, cioè la costruzione di  un nuovo soggetto politico, che partendo dall’esperienza accumulata in questi anni riprende la strada e si evolve, è il primo passo verso l’elaborazione di di un futuro attore politico nazionale.

D: In che modo? quali sono i vostri principi?

R: Abbracciamo i principi dell’indipendentismo moderno, la nonviolenza, il non rivendicazionismo, il non nazionalismo; oggi più di ieri siamo avversi ad ogni forma di violenza. Continua a leggere: Conferenza stampa Sa Costituente – Gaddura

Un altro passo sulla strada: convocazione assemblea nazionale

2 February 2011

Domenica 30 Gennaio 2011 si è riunito a Terralba il Coordinamento Nazionale de Sa Costituente Repubricana.

Tenuto conto del grande interesse e della grande adesione ottenuta finora dal processo costituente lanciato il 2 gennaio 2011 a Santa Cristina e considerato il lavoro già fatto e le proposte emerse in tutte le regioni e nel forum internet de Sa Costituente, il Coordinamento ha deciso di convocare per domenica 13 Febbraio, a Cagliari, l’Assemblea Nazionale che, tra le altre cose, dovrà sancire il nome del nuovo soggetto politico in modo da rilanciare ulteriormente la presenza dell’indipendentismo moderno nel dibattito politico e fra i sardi.

Il varo del nome, riservato a coloro che fino ad ora hanno aderito e partecipato in modo diretto e attivo a Sa Costituente, rilancia e riapre il percorso costituente del nuovo soggetto che dovrà poi concretizzarsi definitivamente nel congresso nazionale, da convocarsi nei mesi immediatamente successivi.

A breve verranno comunicati la sede dell’Assemblea Nazionale e l’Ordine del Giorno definitivo.

Il Coordinamento Nazionale

Incontro politico a Cagliari, 29 gennaio 2011

28 January 2011

Nasce Sa Costituenti Gaddura

28 January 2011

Dopo il coinvolgimento delle regioni Nuoro, Ogliastra, Oristano, Medio Campidano, Cagliari, Sulcis e Disterru anche la regione Gallura entra a far parte del nuovo progetto che non solo vede l’adesione dell’ottanta per cento degli ex attivisti iRS ma anche la totalità dei sostenitori e degli attivisti locali.

La sezione “La Costituenti di Gaddura” sottolinea l’anima del movimento costitutivo finalizzato alla nascita di un soggetto politico pienamente democratico, la cui classe dirigente sia interamente scelta dagli attivisti, al di fuori di qualunque logica che veda leaders sempiterni o fondatori di sorta.

Il nuovo soggetto sarà indipendentista, non-violento, non-sardista, non-nazionalista per la costruzione della Repubblica Sarda. In tanto il gruppo Gallurese si fa forza dei risultati elettorali raggiunti nelle scorse provinciali dove ad Olbia il consenso si è affermato al 3% e a Pauli ha raggiunto addirittura il 7%.

La visione politica di La Costituenti di Gaddura è rivolta al futuro politico dei Sardi. Pertanto, viene declinato l’invito di un qualsiasi confronto televisivo su temi che riteniamo siano abbondantemente superati e di scarso interesse per i sardi, i galluresi ed i cittadini tempiesi.

Comunicato conferenza stampa Sa Costituente Casteddu

21 January 2011

Presso la sede di via Tempio  alle ore 10.30 si è  tenuta la prima conferenza stampa di Sa Costituente della regione di Cagliari. Il portavoce, Francesco Aresti, e il coordinatore politico cittadino, Nicola Odoni, hanno presentato la fase de Sa Costituente, processo in cui le articolazioni territoriali si stanno confrontando per dare vita ad un nuovo soggetto indipendentista. Continua a leggere: Comunicato conferenza stampa Sa Costituente Casteddu

iRS Ogliastra – Ultimo comunicato

16 January 2011
Sabato 15 gennaio 2011 – L’UNIONE SARDA.it

Lanusei – Gli ogliastrini dell’Irs attaccano Sale: ce ne andiamo

Non si riconoscono nei metodi e nelle parole di Gavino Sale. E respingono i commissariamenti e gli abusi compiuti dall’ex presidente autoproclamatosi segretario. Irs Ogiastra, con quello che viene definito l’ultimo comunicato sotto questo nome, annuncia che il 95 per cento degli attivisti lascerà questo movimento per aderire ad un nuovo progetto di costituente repubblicana denominata provvisoriamente Sa Costituente. «Nel nostro territorio i vecchi metodi dell’indipendentismo non hanno mai attecchito. Nasce un soggetto che si lascerà alle spalle ogni forma di leaderismo, in quanto è ormai chiaro a tutti che senza piccoli leader si potranno fare quei passi da gigante che Irs ha lasciato solo intravedere». Continua a leggere: iRS Ogliastra – Ultimo comunicato