Nasce ad Aristanis (Oristano) 45 anni fa dove tuttora vive e lavora. Studi in giurisprudenza, svolge la professione di consulente assicurativo. Da sempre appassionato di politica, indipendentista dal 2004, sceglie di impegnarsi in maniera attiva nel 2008. Candidanto alle elezioni provinciali del 2009, la sua lista raggiunge uno storico 6% di voti ed esprime il primo consigliere indipendentista della Provincia di Oristano..

Nel febbraio 2011, assieme ad altri compagni di viaggio, è tra i fondatori di ProgReS – Progetu Repùblica de Sardigna. All’interno del partito ha ricoperto il ruolo di responsabile comunicazione nazionale coordinando la campagna elettorale per le elezioni nazionali (regionali) sarde del febbraio 2014 che hanno proiettato ProgReS al 3% con circa 30mila preferenze.

Nel maggio del 2014, al Congresso di Sassari, presenta la tesi “S’indipendentismu coerente pro su bene de sa Natzione Sarda” con la quale viene eletto Segretario Nazionale. Riconfermato dagli attivisti alla guida del partito nel Congresso Nazionale di Mogoro a marzo del 2015 con la tesi “ProgReS 3.0“.

Per il bene della Sardegna ritiene politicamente strategico creare una seria e credibile alternativa nazionale di governo capace di rompere il duopolio dei partiti unionisti italiani. Per questo attualmente lavora nel dare corpo e forma a uno spazio politico aperto e inclusivo, una comunità politica che unisca le forze sane dell’indipendentismo e della società sarda.

Quando non è sepolto vivo tra il lavoro e la politica, si dedica alle altre sue passioni: amante del mare e dello sport, pratica la disciplina dell’apnea e la pesca subacquea, più che per catturare pesci per esplorare un altro pianeta. Pratica la boxe ma con meno intensità di un tempo. Ama le arti visive, cinema e fotografia, si diverte a fare il filmmaker e collaborare alla realizzazione di progetti audio-video. Fortunatamente riesce a condividere gran parte delle sue passioni con la sua compagna di vita Daniela.

Cumentos

cumentos