Arbatax, 7 agosto 2011. Salvatore Acampora (29 anni, di Lanusei, archeologo e operatore culturale) è il nuovo segretario eletto di ProgReS – Progetu Repùblica. Il Congresso Nazionale ha visto lui e la sua squadra raccogliere i consensi degli attivisti che hanno anche eletto come Presidente Omar Onnis, garante del Manifesto politico presentato nella mattinata.

Nel suo intervento il Segretario uscente Bobore Bussa, (che ha guidato negli scorsi mesi la fase costituente iniziata con l’Assemblea del 2 gennaio 2011 a Santa Cristina), ha ripercorso le principali tappe che hanno portato al Congresso, aprendo un dibattito con i rappresentanti degli altri schieramenti politici sull’opzione indipendentista-sovranista come alternativa all’autonomismo. Ha inoltre salutato l’Ogliastra ricordando la drammatica situazione di Quirra. Ha concluso il suo incarico augurando buon lavoro al neo eletto ed esprimendo grande soddisfazione soprattutto per la volontà collettiva di investire veramente nei giovani e in un progetto politico e di governo della Sardegna credibile e innovativo.

Acampora, nonostante la sua solida esperienza maturata in anni di politica, risulta essere il più giovane segretario di partito della storia in Sardegna e tra i più giovani in Europa. L’elezione di un 29enne è quasi un evento fisiologico, sia per il dinamismo richiesto in questo momento storico della nostra comunità, che vedendo sempre più giovani emigrare per cercare lavoro e fortuna fuori dall’isola ha o dovrebbe avere il dovere di investire sui giovani, sia per l’età media degli attivisti di questo nuovo partito.

Al SUMMIT ARBATAX 2011 il nuovo segretario ha manifestato la volontà’ di offrire soluzioni risolutive nei territori andando oltre la politica di denuncia, facendosi portavoce di un partito pluralista e aperto dove diverse esperienze e proposte sapranno coniugarsi per elaborare un vero progetto di governo sia della regione sarda attuale ma in prospettiva della futura repùblica de sardigna.

Cumentos

cumentos